Io, l’alcool e la voglia di vivere

Dedica ai lettori di Giulia Reina

Carissimi lettori, questo è un libro intervista.

E’ la raccolta di perle di saggezza, che un uomo ha conquistato dopo essere stato per tanti anni alcolista.

Ho messo su carta le sue espressioni, le sue pause, i suoi pezzi di vita.

 

Questo libro autobiografico, è nato durante un breve tragitto in macchina tra due sconosciuti, che dovevano partecipare a un corso di formazione.

Io e Armando, prima di allora, non ci conoscevamo, ma sono bastate poche parole per creare un clima di estrema serenità, e fiducia reciproca.

Come un “libro aperto,” ha incominciato a “dettarmi” il libro, che aveva nella sua anima.Io gli dico che già lo “vedevo” ed era veramenta già fatto e che sarebbe veramente stato utile a tante persone che stanno affrontando un momento difficile e hanno bisogno di un esempio da seguire.A queste parole Armando rimane incredulo e mi guarda dicendomi “Io un esempio?” e io convinta più che mai gli rispondo”certo un gran bell’esempio.”

Dopo qualche settimana di riflessione, mi chiama, e mi dice che si sente pronto a raccontarsi, però è intimorito dal fatto, di non “saper scrivere.”Io l’ho rassicurato dicendo che non c’è bisogno di essere scrittori per fare un bel libro, c’è bisogno di un messaggio autentico, e lui ne era portatore.Le espressioni particolari, il modo con cui si usano aggettivi, sostantivi, ripetizioni di termini, fanno parte della persona, e aiutano il lettore a farlo sentire vicino all’autore.

Data la mia decennale esperienza in ambito sociale, gli dissi che avrei accettato, a patto che il Dott.Giovanni Greco, Direttore del Ser.TServizio dipendenze Patologiche di Ravenna lo supervisionasse.Il Dott.Greco ne fu entusiasta, e alla mia domanda “dott.Greco ma la storia di Armando cos’è?” lui rispose “Una storia di vita che serve a tutti”. Mi piacque talmente tanto,

che gli chiesi se potevo metterlo come sotto titolo.Così è stato, anzi ha scritto una splendida introduzione, un inno alla speranza “Non vi è ostacolo temporale alla scoperta del riscatto, del desiderio di viver.Sono bastati pochi incontri in cui ho intervistato Armando e trascritto fedelmente i suoi pezzi di vita e altri “ingredienti” che hanno arricchito questo racconto.Ve li lascio scoprire nella lettura del libro……

 

 

Parte dei proventi della vendita di questo libro vengono donati ai gruppi di auto aiuto dei famigliari degli alcolisti anonimi.